[50] Stroll sceglie come numero il 18, utilizzato, per l'ultima occasione, da Jean-Éric Vergne nel Gran Premio del Brasile 2013. È il primo pilota canadese in F1 dal Gran Premio di Germania 2006, ultima gara di Jacques Villeneuve. Confermati i piloti: sono lo spagnolo Carlos Sainz Jr, già una certezza al sesto campionato in Formula 1, e il rampante giovane Lando Norris, alla seconda stagione nel circus. Al via la Mercedes di Lewis Hamilton mantiene il comando: precede Sebastian Vettel, Valtteri Bottas e Kimi Räikkönen, che si difende con successo dall'attacco di Max Verstappen. Migliore risultato in gara: 4° (Singapore 2017). I will update this mod throughout the season in order to make it accurate to real life. Al giro 21 Verstappen doppia Hamilton, che ha delle difficoltà a passare Sainz. In testa si trova così Verstappen, che però cede la prima piazza a Hamilton al giro 23: l'olandese attende fino al venticinquesimo giro per la sua sosta. Va a sbattere contro le protezioni, danneggiando il musetto; dal muretto gli dicono di spegnere la monoposto ed è costretto al ritiro. Questi ultimi due sono autori di una veloce rimonta; passano Alonso al giro 36, poi, dopo tre giri, Magnussen, che aveva ceduto strada ad altri piloti. Tutti i piloti optano per gomme da bagnato, anche se i primi tre della griglia, oltre a Carlos Sainz Jr., Daniil Kvjat, Romain Grosjean e Lance Stroll optano per le coperture da bagnato intermedio, e non estremo. È stabilito l'obbligo di fornitura dei motori a favore delle scuderie, da parte dei costruttori delle power unit. Dopo quattro giri, col regime di vettura di sicurezza, riprende la gara, con Palmer che supera subito Bottas. Nel caso in cui due o più piloti ottengano lo stesso numero di partenze al palo, la discriminante della classifica sarà il numero di secondi posti in qualifica. La classifica viene rivista, con Verstappen che torna primo, avanti a Hamilton e allo stesso Ricciardo. 699.00. 02 2017 — Josef Nekvinda Sebastian Vettel se zásluhou výhodné smlouvy s Ferrari pro letošní rok vyhoupl do čela nejlépe placených jezdců. This is the 2017 Season! [47], A seguito di questo passaggio di team Felipe Massa decide di tornare in F1; poco prima del Gran Premio d'Italia 2016, infatti, Massa aveva annunciato il proprio ritiro dalla Formula 1, dopo quattordici stagioni nel campionato.[48][49]. Stephen Fitzpatrick, proprietario del team, aveva assicurato che la perdita del decimo posto nella classifica costruttori non avrebbe inciso sulla sopravvivenza del team. Il pilota tedesco della Force India Nico Hülkenberg annuncia il suo passaggio alla Renault, a partire dalla stagione 2017. At Piloti, our motto is performance driven design.. With over 20 years of history gearing championship racers for the world's toughest tracks, it's our mission to combine the performance of professional racing gear with the impeccable quality, design and comfort of your favorite footwear styles. Lewis Hamilton s'impone per la cinquantaseiesima volta nel mondiale, ottenendo anche il quarto Grand Chelem in F1. Al via Lewis Hamilton mantiene la testa della gara, mentre al secondo posto s'infila Max Verstappen, davanti a Valtteri Bottas. La classifica è sempre comandata da Hamilton, davanti a Ricciardo, Bottas, Sainz, poi Hülkenberg, Pérez e Palmer. Dopo la sosta di Hamilton, la classifica vede sempre in testa il britannico, seguito ancora da Ricciardo e da Bottas. Il ferrarista passa lo spagnolo nel giro successivo. Al venticinquesimo giro Räikkönen passa Hülkenberg, mentre i due piloti della Force India si urtano nuovamente nella discesa dell'Eau Rouge: Pérez danneggia uno pneumatico mentre Ocon perde una parte del musetto; la direzione di gara invia in pista la safety car. Dopo che la vettura di sicurezza rientra ai box, le due Ferrari iniziano a fare l'andatura, accumulando un vantaggio di circa dodici secondi sugli inseguitori. Tra il quarantacinquesimo e quarantasettesimo giro Ricciardo passa Alonso e Massa, salendo al sesto posto, alle spalle di Hamilton. McLaren Seattle Offers New & Used Mclaren Models Near Seattle. 1,899.00. L'altro pilota della Ferrari, Räikkönen, si ferma al ventesimo giro. Street Demonstration - … Only 2 available Quick View. Al quinto giro Ricciardo si ferma e monta gomme soft. Operatīvas sporta ziņas, kalendārs, foto, video un tiešraides. Il pilota è incolume, ma la direzione di gara decide l'invio in pista della safety car. [27], La Petrobras, fornitrice del carburante alla Williams, comunica che non proseguirà ad appoggiare il team britannico nel 2017. Durante i test intrastagionali, le scuderie dovranno testare, per almeno due giorni sui quattro totali concessi, piloti che abbiano corso meno di tre gran premi in F1. [90], Dal Gran Premio di Spagna la FIA impone ai costruttori di porre dei numeri più grandi sulle vetture (alti almeno 230 mm), nonché i cognomi dei piloti, o le loro sigle, (alti almeno 150 mm), posizionati sul retro della vettura.[91]. Nel primo giro vi è un contatto tra Jolyon Palmer e Romain Grosjean: la direzione di gara decide per l'invio in pista della safety car. Rientra in pista nono, ma supera quasi subito Carlos Sainz Jr.. Al quindicesimo giro si ferma, per la sosta, anche Ocon. Seguono le due Ferrari, poi Carlos Sainz Jr., Fernando Alonso, Sergio Pérez e Kevin Magnussen. “Ammiro tutti coloro che hanno una passione ed hanno la sapienza e la costanza di coltivarla. Räikkönen si ferma al giro 15. Anteprima: ecco la bozza del calendario di Formula 1 2017, Il Consiglio Mondiale approva il calendario F.1 2017 con 21 GP, Il Canada si è assicurato il GP di Formula 1 anche per il 2017, Ecclestone: "Il Brasile è l'unico dubbio nel calendario 2017", Williams Reveals FW40 for the New Era of Formula One, F1 La Mercedes ha annunciato la data di lancio della monoposto 2017, Renault F1: Segui la diretta della presentazione della RS17, F1 La Force India ha annunciato la data di lancio della monoposto 2017, F1 | Ferrari SF-70H, ecco le foto - GALLERY, F1 McLaren conferma la data di presentazione della nuova monoposto, F1 - Haas F1 annonce son programme pour sa présentation et les essais, F1 - Barcelone annonce les dates pour les essais hivernaux. La Ferrari, la Red Bull e la Toro Rosso confermano i loro piloti. Al giro 12 la direzione di gara invia in pista la vettura di sicurezza per permettere la rimozione della Toro Rosso di Daniil Kvjat, ferma in un punto pericoloso per un problema tecnico. Button rimarrà quale terzo pilota e "ambasciatore" del team e si è reso disponibile a sostituire in caso di necessità uno dei due piloti titolari, che saranno Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne. Lewis Hamilton vince per la cinquantaquattresima volta nel mondiale, conquistando il suo terzo Grand Chelem, con pole position, giro più veloce, vittoria, e gran premio comandato per tutta la sua lunghezza. Alla ripartenza, Bottas supera Esteban Ocon e Nico Hülkenberg, portandosi in quinta posizione. Bottas, in crisi con le gomme, cede ancora una posizione a Verstappen e decide di effettuare la seconda sosta: l'ampio vantaggio sul resto del gruppo gli permette di mantenere la quinta posizione. Questo permette aggiornamenti liberi per le unità motrici. Al giro 23 il ferrarista conquista la quarta posizione, sorpassando Massa. Il tedesco della Ferrari, sfruttando le gomme supersoft, si avvicina a Ricciardo, e tenta un sorpasso al cinquantesimo giro, ma senza successo. Grafici e statistiche dal 2000 ad oggi Il britannico ottiene anche il giro più veloce, completando così il suo dodicesimo hat trick, ovvero pole position, vittoria e giro veloce. Bottas è undicesimo, autore di un testacoda. Ocon è passato tra il giro 42 e il giro 43. Bottas passa, in pochi giri, sia Ocon che Stroll, portandosi alle spalle del compagno di squadra Hamilton, che comanda la gara. Vanno ai box Ricciardo, che monta gomma da bagnato intermedio, poi Pérez e Ocon, che fanno la stessa scelta dell'australiano. Al giro 37 Bottas passa Ricciardo, per il quarto posto, mentre Räikkönen va alla sua seconda sosta, rientrando in gara quinto dietro allo stesso Ricciardo. Già all'undicesimo giro la gara vede nuovamente l'invio in pista della vettura di sicurezza dopo l'incidente di Daniil Kvjat, finito contro le barriere. Al termine del giro di formazione viene interrotta la procedura di partenza: si effettua così un nuovo giro di formazione e la gara viene accorciata di un giro. F1 | Massa doubts Alonso will quit McLaren in 2017 . Il giro dopo, Carlos Sainz Jr. tampona Lance Stroll all'uscita dai box, provocando il ritiro di entrambi e l'entrata della safety car. A seguito di questo contratto l'Automobile Club d'Italia, titolare della denominazione del Gran Premio d'Italia, confermò però la volontà di mantenere Monza, quale sede della gara. Alla ripartenza Vettel attacca Hamilton al Radillon, ma senza avere lo spunto necessario per passare il britannico. Al giro 25 c'è un contatto tra Sainz e Ocon alla prima curva, ma entrambi possono proseguire. Il titolo piloti è stato vinto, per la quarta volta nella sua carriera, da Lewis Hamilton, mentre il titolo costruttori è stato vinto per la quarta volta consecutiva dalla Mercedes. Tra il settimo e il tredicesimo giro Vettel scala fino alla sesta posizione, dopo aver passato Fernando Alonso e Kevin Magnussen, e aver goduto delle soste delle due Williams e di Vandoorne. Test invernali solo a Barcellona. Il finlandese della Ferrari riesce quasi subito a recuperare la posizione sul pilota francese. Al terzo giro Räikkönen passa Grosjean; il francese della Haas cede ancora una posizione, al giro 8, a Lewis Hamilton. [41] La Manor ha chiesto alla FIA di poter partecipare alle prime tre gare della stagione con la vettura del 2016, aggiornata al regolamento del 2017. Sebastian Vettel è quarto, con l'ala anteriore danneggiata dallo stesso olandese della Red Bull Racing; l'altro pilota del team anglo-austriaco, Daniel Ricciardo, è quinto dopo aver passato Kimi Räikkönen. Al comando si trova così Vettel, con diciannove secondi e mezzo di margine su Bottas. I piloti chiedono via radio l'esposizione della bandiera rossa, che interrompa la gara per pulire definitivamente il tracciato. L'australiano passa, al giro 41, Räikkönen, e negli ultimi giri tenta di avvicinarsi, ma senza successo, a Vettel, che sconta problemi con il propulsore. [20] La vendita è stata ratificata dal Consiglio Mondiale della FIA durante una riunione tenuta a Ginevra il 18 gennaio 2017. Ricciardo si ferma al diciannovesimo giro, ritirandosi un giro dopo per un problema idraulico. Il diametro di tutti e quattro gli pneumatici cresce, inoltre, di 1 cm. Al trentesimo passaggio effettua la sosta anche Felipe Massa, che era risalito sesto ed era riuscito a parare gli attacchi delle due Force India. [59], Fernando Alonso annuncia che parteciperà alla 500 Miglia di Indianapolis, al volante di una Dallara-Honda, gestita dalla McLaren, col supporto del team di Michael Andretti. In 1963, Bruce McLaren founded the McLaren team.We contested our first Formula 1 race in 1966 and won our first F1 grand prix in Belgium in 1968. [15], In merito ai test durante la stagione, sono stabilite due sessioni: la prima, il 18 e 19 aprile, sul Circuito di Manama, subito dopo il Gran Premio del Bahrein, mentre la seconda si effettuerà il 1º e 2 agosto, sull'Hungaroring, all'indomani del Gran Premio d'Ungheria. La McLaren aspetterà fino a settembre per prendere una decisione sulla sua line-up per la stagione 2017. 4-nov-2017 - Esplora la bacheca "Piloti" di roby341 . Al giro 26 Räikkönen passa Ocon ed è sesto, dietro a Pérez. Poco dopo Antonio Giovinazzi rovina contro le barriere dopo l'ultima curva, poco dopo un lungo, nella stessa curva, del suo compagno di team Marcus Ericsson. La gara prosegue con Lewis Hamilton che lamenta problemi di potenza alla sua vettura. [46] Rosberg rimane quale "ambasciatore" della Mercedes. Dietro, invece, Bottas è saltato da Ricciardo e Räikkönen, scivolando così al quinto posto. [21] La compagnia statunitense ha offerto alle scuderie, partecipanti al mondiale, la possibilità di acquistare azioni della società. Hanno anche visto alcuni dei … Più dietro Sergio Pérez stringe verso il muretto della discesa verso l'Eau Rouge il compagno di team Esteban Ocon: i due vanno a contatto, ma entrambi riescono a proseguire senza danni alla vettura. Nel frattempo Räikkönen, che guida una vettura danneggiata, viene passato da Massa e Ocon. ... La livrea della McLaren è tornata ad essere arancione a partire dal 2017. Al settimo giro, intanto, Räikkönen passa Massa per la sesta piazza. La stessa scelta è fatta da Grosjean, al giro 37. Zúčastnilo se jí dvacet čtyři jezdců a deset týmů. Al via Lewis Hamilton mantiene la testa della corsa, seguito da Kimi Räikkönen e da Max Verstappen, che supera Sebastian Vettel dopo un breve duello; alle Becketts i due piloti della Toro Rosso si toccano: Carlos Sainz Jr. è costretto al ritiro, Daniil Kvjat rientra ai box; la direzione di gara fa intervenire la safety car. Al trentaquattresimo giro Massa affianca alla prima curva Stoffel Vandoorne; il belga non si avvede del brasiliano e ne colpisce la vettura. [22] Chase Carey, attuale vice presidente della 21st Century Fox, è il nuovo presidente e amministratore delegato della Formula 1, mentre Bernie Ecclestone, che avrebbe dovuto svolgere quest'ultima funzione, diventa presidente onorario. Grazie a queste soste Ricciardo è scalato quarto, dietro al duo della Mercedes e a Vettel. Viene stabilita la virtual safety car. Alla partenza, Max Verstappen e Daniel Ricciardo sopravanzano Lewis Hamilton; poco dopo, alla curva 2, Verstappen blocca le gomme e va a tamponare il compagno di squadra, che è costretto al ritiro. Nei giri successivi effettuano la sosta tutti gli altri battistrada: Verstappen guadagna così un'altra posizione su Ricciardo. Pochi giri dopo, sempre nello stesso punto, il messicano colpisce la vettura di Daniil Kvjat, che è costretto al ritiro. [85] La ratifica dell'accordo è avvenuta a novembre.[86]. La McLaren-Honda ha annunciato un’innovativa strategia con tre piloti per le stagioni 2017 e 2018. Il tedesco rientra in pista solo decimo e così Sainz recupera il quarto posto. Lewis Hamilton, partito dalla pit line, inizia la sua rimonta scalando, già all'undicesimo giro, all'ottavo posto. 22-mag-2018 - Esplora la bacheca "Piloti Formula 1" di Antonella Malavasi, seguita da 339 persone su Pinterest. Altri 6 giri e il finnico passa anche Pérez. La gara riprende, ancora dietro la vettura di sicurezza, con Hamilton primo, seguito da Vettel, poi Ricciardo che ha passato Stroll, e Massa. McLaren Senna Azura Blu 1:12. Un giro dopo, grazie alla strada lasciata da Räikkönen, Vettel è secondo. Although several years older than Max Verstappen, Belgian Vandoorne is already being compared with the young Dutchman as he prepares to make his full F1 debut for McLaren-Honda in 2017. Consulta la classifica costruttori Motori F1. Schedule A Consultation Online. Hülkenberg si ritira al giro 48: il tedesco diventa il pilota col maggior numero di gran premi corsi, 129, senza nessun arrivo a podio. Il Trofeo Pole FIA è assegnato al pilota che nella stagione ottiene il più alto numero di pole position. A causa del perdurare delle cattive condizioni fisiche del brasiliano, la Williams decide di sostituirlo, per il resto del weekend, con Paul di Resta. Nelle retrovie Daniel Ricciardo va in testacoda, ma è capace di ripartire; Kevin Magnussen entra in collisione con Stoffel Vandoorne ed entrambi sono costretti al ritiro. La gara è interrotta dopo 58 dei 61 giri previsti per il raggiungimento delle due ore di gara. Al trentatreesimo giro Verstappen passa Bottas ed è quinto. Al giro 18 c'è la sosta per Pérez, seguito, due giri dopo, dal compagno di team, Ocon. Al suo posto debutta in F1 Antonio Giovinazzi, che utilizza il numero 36, che mancava, in gara, dal Gran Premio di Germania 1990, usato da JJ Lehto. Al ventiduesimo passaggio Verstappen effettua la sua sosta. [17] Per il 2017 la FIA ha connesso un test, per gomme da bagnato, che si è tenuto sul Circuito di Fiorano nella prima metà di febbraio, oltre venticinque altre venticinque giornate di test, per testare le gomme ideate per il 2018. Il tema dei piloti di riserva è diventato un argomento di non scarsa importanza dal momento in cui Liberty Media e FIA hanno dichiarato che la stagione continuerà anche se un pilota dovesse risultare positivo al nuovo coronavirus. Al ventitreesimo giro si ferma Bottas, che monta gomme morbide. Mentre si accende la lotta per la terza posizione, con Ricciardo che si difende da Pérez, Vettel effettua una terza sosta, al giro 49. Dall'esperienza del team di PanoramAuto tutto il meglio delle auto e delle moto più esclusive. Al giro 26 Kevin Magnussen e Felipe Massa, nelle retrovie, azzardano la scelta di gomme slick; poco dopo effettuano la stessa scelta anche Stroll e Grosjean. Già nel corso del 2016 vi è stata la possibilità di testare le mescole 2017, ma su pneumatici della misura di quelli del 2016, e su vetture delle stagioni 2013 e 2014. Lewis Hamilton vince un gran premio per la cinquantasettesima volta davanti a Valtteri Bottas e Kimi Räikkönen, riducendo ad un punto il distacco dal leader del mondiale Sebastian Vettel. Al giro 14 il britannico passa anche Pérez. [4] Rispetto al 2016 la gara in Cina è anticipata rispetto a quella in Bahrain. In questo caso viene deciso l'utilizzo della safety car, con le vetture che sfilano nella corsia dei box: anche in questo caso molti sfruttano la pausa forzata della gara per cambiare gli pneumatici. Ora è proprio Vettel al comando davanti a Hamilton; seguono poi gli altri due piloti di Mercedes e Ferrari. Visit Us For Sales, Financing, Service & Parts! Max Verstappen vince, per la terza volta in carriera. La lotta tra Vettel e Hamilton è serrata, col tedesco, sfavorito da gomme meno veloci, che resiste fino al quarantatreesimo giro. Chi invece allunga ancora il momento del suo pit stop è Lewis Hamilton, partito tredicesimo, che sceglie di fermarsi solo al giro 46. [57] Il pilota belga Stoffel Vandoorne, che ha già disputato il Gran Premio del Bahrein 2016, sceglie come numero il 2, che mancava nel campionato dal Gran Premio del Brasile 2013, quando era stato usato da Mark Webber, allora pilota Red Bull Racing. Al secondo giro Esteban Ocon effettua subito la sosta. Nel corso del primo passaggio Verstappen infila Vettel per il secondo posto, mentre Kimi Räikkönen sfiora il contatto con Nico Hülkenberg, e si ritrova solo quindicesimo. Bottas effettua al giro trenta la seconda sosta, seguito dopo tre giri da Vettel: il tedesco, che ha gomme supersoft, si ferma per montare obbligatoriamente le soft. Räikkönen, su una vettura fuori controllo, colpisce sul fianco la vettura di Vettel per poi finire sull'accorrente Fernando Alonso, che è l'unico dei quattro piloti coinvolti nell'incidente che può proseguire. Žebříček ale nebere v potaz smlouvy s nejrůznějšími sponzory, a tak se Němec dostal i před Lewise Hamiltona nebo Fernanda Alonsa. Nel corso del giro 32 Fernando Alonso si ritira per problemi alla power unit. Vettel riconquista la testa del gran premio. Dietro a Verstappen e Hamilton vi sono Carlos Sainz Jr., Fernando Alonso, Sergio Pérez e Stoffel Vandoorne. Altre modifiche riguardano un aumento del carico aerodinamico grazie ad accorgimenti, come il già citato fondo allargato, insieme ad un diffusore posteriore di dimensioni maggiorate sia in lunghezza che in altezza (passa da 125 mm a 175 mm, come nel 2010). La classifica ritorna quella di prima della girandola delle soste con Hamilton che precede Vettel, Bottas, Räikkönen, Daniel Ricciardo e Hülkenberg. Alla ripartenza Vettel è sempre primo, davanti ai due finlandesi, mentre Massa passa Alonso. Nelle retrovie vi è un contatto anche tra Fernando Alonso e Felipe Massa ma entrambi possono proseguire la gara. La vettura viene portata allo stallo di partenza ma, poco prima del via, torna ai box, trasportata dai meccanici. Formula1 Scuderie F1 2017 - Scuderie, team, piloti, immagini e dati storici Wheels è il canale di Iconmagazine.it dedicato al mondo dei motori. Misure 737-100/200 737-400 737-500 737-600 737-700 737-800 737-900ER Numero Piloti 2 Capacità passeggeri 118 (1-classe) 168 (1-classe) 132 Al via quasi tutti i piloti optano per le gomme supersoft tranne le due Red Bull Racing e Jolyon Palmer, che scelgono le soft. Lo stesso pilota inglese si è inoltre aggiudicato per la terza volta consecutiva il trofeo per il maggior numero di pole position conquistate durante l'anno. Anche Ricciardo, dopo il problema al via, recupera diverse posizioni, passando Nico Hülkenberg per il nono posto al diciannovesimo passaggio. I due piloti in panchina sarebbero stati prestati alla squadra di Woking dalla team di Brackley. Al secondo giro c'è un contatto tra Massa e Verstappen, alla Variante della Roggia: l'olandese danneggia uno pneumatico ed è costretto a una sosta ai box, che lo fa precipitare in classifica. Perderà poi il podio per la decisione dei commissari di gara, che lo penalizzeranno di cinque secondi per essere uscito dai limiti della pista ed aver tratto così vantaggio nel sorpasso ai danni di Räikkönen. Vettel, ora al comando, effettua il cambio degli pneumatici al giro 39 e rientra in gara ancora primo, appena davanti al suo compagno di team. Due giri dopo però, il pilota della McLaren è capace di passare quello della Toro Rosso. Sporta organizāciju mājas lapas. Il primo BLOG sulla Formula 1. Il campionato mondiale di Formula 1 2017 organizzato dalla FIA è stata, nella storia della categoria, la 68ª stagione ad assegnare il campionato piloti e la 60ª ad assegnare il campionato costruttori. I piloti che non hanno ancora fatto la sosta ne approfittano per entrare ai box: Hamilton rallenta nella corsia dei box, per attendere che la sua scuderia completi il cambio gomme di Bottas, ostacolando così però Daniel Ricciardo; il britannico riceve 5 secondi di penalità da scontare ai box alla seguente sosta, o che verranno aggiunti al tempo finale di gara. Un errore del neocampione del mondo, al giro 32, riporta però Hamilton a distanza dal capoclassifica. Nell'ultimo giro Stroll si trova in difficoltà, ma resiste agli attacchi di Massa e Pérez. Al decimo passaggio Verstappen passa anche Ocon, installandosi al sesto posto. Pérez si ferma al giro 20, ma mantiene la posizione di vantaggio su Räikkönen. Alla ripartenza, al quarto giro, Vettel opta per il ritiro. [67] Hartley è il primo pilota del suo paese a competere nella massima formula dal Gran Premio del Canada 1984, quando al via vi fu Mike Thackwell su RAM. 2 costruttori (McLaren, Mercedes) PALMARÈS: 6 Mondiali F1 (2008, 2014, 2015, 2017-2019), 84 vittorie, 88 pole position, 47 giri veloci, 151 podi. A causa delle difficoltà finanziare, nemmeno gli organizzatori dell'Hockenheimring sono riusciti a subentrare all'altro tracciato tedesco. Edizione Piloti Team; 2019: HAMILTON L. MERCEDES: 2018: HAMILTON L. MERCEDES: 2017: HAMILTON L. Se anche tale numero dovesse essere uguale si procederà controllando il numero di terzi posti, fino al raggiungimento di una differenza. Ora la direzione di gara porrà sotto indagine solo se il movimento del pilota verrà considerato come pericoloso o ostacolante la manovra di sorpasso di un altro pilota. Un giro dopo tocca a Bottas e, al giro 35, anche al battistrada, Räikkönen. Dopo quattro giri la gara riprende: Hamilton comanda la gara davanti al compagno di team Bottas, poi Ricciardo, Pérez, Räikkönen, Esteban Ocon e Fernando Alonso. Alla partenza tutti i piloti nella top 10 montano gomme supersoft, fatta eccezione per Valtteri Bottas, che monta le soft. Alla partenza Valtteri Bottas riesce a passare le due Ferrari, ponendosi al comando. In partenza Lewis Hamilton respinge il tentativo di sorpasso di Sebastian Vettel, mentre Valtteri Bottas tiene dietro Kimi Räikkönen. Räikkönen, per difendere la posizione, si ferma un giro dopo, e rientra in pista davanti al pilota della Red Bull Racing, non capace di passare Esteban Ocon. Alla ripartenza della gara i primi mantengono le posizioni, mentre Stoffel Vandoorne, che era decimo, passato da Sergio Pérez, termina la sua gara contro le protezioni, alla Rascasse. Räikkönen, terzo, ottiene il novantesimo podio nel mondiale. Classifica Formula 1: il mondiale piloti e costruttori dopo il Gran Premio di Abu Dhabi 2020, ultima prova del campionato del mondo 2020, a Yas Marina. Team e Piloti F1 2017: la lista completa di Team e Piloti che prenderanno parte al Campionato Mondiale 2017 di Formula 1.. Tra i piloti al debutto in Formula 1 troviamo quest’anno: Lance Stroll (Williams-Mercedes) che correrà con il numero 18 e Stoffel Vandoorne (McLaren-Honda) che però ha già disputato una gara in F1 nel 2016. Nel corso della stagione il tedesco aveva annunciato il prolungamento del suo contratto con la Mercedes ancora per due anni. Al giro 17 la gara riprende, ma viene subito interrotta nuovamente per la necessità di ripulire il tracciato dei molti detriti, presenti a causa dei diversi contatti avvenuti nei primi giri. Gli organizzatori del Gran Premio del Messico sono stati premiati dal Formula One Group col Race Promoters' Trophy per il 2017, quale gara meglio organizzata nella stagione. L'olandese parcheggia la vettura in punto pericoloso della pista; la direzione di gara stabilisce il regime di virtual safety car. Vettel torna in vetta, seguito da Bottas, Hamilton e Räikkönen. Al trentottesimo giro Marcus Ericsson finisce in testacoda; la direzione di gara invia, per la terza volta, la vettura di sicurezza in pista. Alla ripartenza la classifica rimane invariata, con Bottas davanti alle due Ferrari e a Hamilton. Il britannico ha già corso cinquantotto gran premi di F1, l'ultimo al Gran Premio del Brasile 2013. Hamilton mantiene negli ultimi giri un alto ritmo, che gli consente di passare il compagno di team, Bottas, a dieci giri dal termine, e porsi all'inseguimento del battistrada, però senza successo. Force India: una F1 rosa per il Mondiale 2017, F1 2017 – Il punto dopo i primi test di Barcellona, Red Bull RB13: una F1 “antisfiga” per il Mondiale 2017, F1 – Cinque giovani talenti da tenere d'occhio, McLaren MCL32: una F1 (finalmente) arancione per il 2017, F1 2017 – Il punto dopo gli ultimi test di Barcellona, F1 – Le foto più belle dei test di Barcellona 2017, Ferrari SF70H, le foto della F1 del Cavallino per il 2017, Mercedes F1 W08 EQ Power+, le foto della regina del Mondiale 2017, Force India VJM10: la F1 del 2017 che pensa in grande, Williams FW40, la foto della prima F1 del 2017, F1 2017 in TV: Rai e Sky, i GP in diretta. Sergio Pérez, che è settimo, si ferma al giro 16, mentre Hülkenberg effettua la sosta, con annessa penalizzazione, al giro 17. Stats. [18] È stato anche stabilito, che nella prima sessione di test prestagionali, l'ultima giornata verrà effettuata su pista bagnata artificialmente, qualora il resto della sessione si tenga su pista asciutta. Alle spalle di Verstappen si piazzano Valtteri Bottas, Esteban Ocon, Nico Hülkenberg, Carlos Sainz Jr., Sergio Pérez e Kimi Räikkönen. Per le prime cinque gare della stagione è la Pirelli a selezionare le quantità di gomme, delle tre mescole portate, che verrà assegnata a ciascun pilota. Hülkenberg risale sesto, davanti alle due Force India. Nel giro di ricognizione la McLaren di Fernando Alonso si ferma all'imbocco della corsia dei box: viene ripetuta la procedura, e la gara viene accorciata di un giro. 699.00. In regime di safety car intanto Vettel, secondo, tampona Hamilton, per poi affiancarsi alla sua Mercedes e colpirlo con la gomma anteriore destra. Max Verstappen vince per la seconda volta nel mondiale, davanti a Hamilton e a Ricciardo. Nelle retrovie, Daniil Kvjat sbaglia il punto di frenata alla prima curva e colpisce la vettura di Fernando Alonso, che a sua volta finisce contro quella di Max Verstappen: gli ultimi due piloti sono costretti al ritiro, mentre il russo è penalizzato con un drive through. Piloti McLarenu sváděli vyrovnané souboje s piloty Ferrari, ale za špionážní aféru přišla diskvalifikace z poháru konstruktérů. Ricciardo va in testa fino al suo cambiogomme, poi tocca a condurre a Bottas, che però da spazio a Hamilton, inseguito, da vicino, da Verstappen. Nella fase centrale della gara Räikkönen si avvicina al connazionale Bottas, ma non riesce a trovare lo spazio per un sorpasso. [36][37] Il 14 agosto la FIA invece annuncia che nessuna delle due offerte arrivate soddisfa i criteri stabiliti per l'accesso al campionato, confermando così che solo undici team sono ammessi alla stagione 2016. McLaren Senna 2018 Volcano Yellow 1:18. Bocciata l'idea di andare in Bahrain. Contro tale decisione, gli organizzatori imolesi proposero un ricorso al TAR.