top of page
  • Zaniboni Infissi

Cos’è il marchio Posa Qualità Serramenti

Il marchio di qualità volontaria POSA-QUALITA’-SERRAMENTI qualifica l’esecuzione della posa in opera ma presuppone l’acquisizione del diritto d’uso anche di marchi di qualificazione della progettazione della posa in opera. Noi abbiamo scelto come marchio di progettazione WURTH.

Il progetto Marchio Posa Qualità prevede un piano di formazione che coinvolge tutta la filiera industriale del serramento, un Marchio che certificherà la qualità della progettazione della posa attraverso severi test di laboratorio e un Marchio che garantirà e verificherà la sua corretta esecuzione attraverso controlli a campione.

La procedura per il rilascio del Marchio POSA-QUALITA’-SERRAMENTI prevede:

• Che le aziende licenziatarie abbiano adeguata competenza, ottenibile attraverso corsi formativi specialistici sulla posa in opera dei serramenti e riconosciuti dal regolamento di riferimento, oltre all’acquisizione del diritto d’uso anche di marchi di qualificazione della progettazione della posa in opera ai sensi della UNI 11673-1

• Esecuzione di verifiche e misure in sito relative all’isolamento termico e alla permeabilità all’aria dei giunti di installazione dei serramenti in accordo alla UNI 11673-4. Tali verifiche vengono eseguite in cantieri significativi e utili e ripetute nel tempo. L’isolamento termico è valutato con analisi termografica mentre la permeabilità all’aria con il metodo A-Wert che prevede anche la verifica del mantenimento a 50 Pa della prestazione del serramento con riferimento alla norma tecnica UNI EN 12207.

Il MARCHIO-POSA-QUALITÀ-SERRAMENTI richiede che le aziende licenziatarie abbiano adeguata competenza, ottenibile attraverso corsi formativi specialistici riconosciuti dal regolamento di riferimento, oltre all’acquisizione del diritto d’uso anche di marchi di qualificazione della progettazione della posa in opera ai sensi della UNI 11673-1.

Perchè il Marchio Posa Qualità è diverso dagli altri riconoscimenti?

• E’ l’unico Marchio riconosciuto e promosso da TUTTE le associazioni italiane del settore (ANFIT, CNA, CONFARTIGIANATO, CONSORZIO LEGNO-LEGNO, FLA, PVC, UNICMI, ASSOVETRO).

• Perchè in questo modo con il cliente si qualificano non solo le prestazioni “astratte” di un serramento, bensì quelle reali, una volta installato.

• Il Marchio Posa qualità obbliga i serramentisti che lo hanno ottenuto a lavorare con un tipo di posa in opera che rispetti la norma UNI 11673. Si tratta della normativa di riferimento per i serramentisti che vogliono consegnare un lavoro fatto a regola d’arte.

• Il Marchio Posa Qualità è indipendente, non ha quindi interessi economici nel qualificare tutti i serramentisti che lo richiedono, vuole invece valorizzare i serramentisti che vogliono lavorare bene da quelli “improvvisati”.

• Perchè un laboratorio esterno tutelerà i nostri clienti e farà una verifica per assicurare che il lavoro sia stato eseguito correttamente sorteggiando un cantiere.


70 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page